Create your profile and meet other EUMANS, take part in conversations, preparation of initiatives, and coordination of new actions. You can also discuss EUMANS Statute and have your say in the creation of the paneuropean Movement of popular initiative. If you register on EUMANS Agorà you can also receive all the updates about upcoming meetings, the calendar of initiatives, and other updates on our actions.

Assemblee dei cittadini

Launch new ideas, new topics for conversation, interesting news, and connect with other activists.
MiriamTurrini
Posts: 43
Joined: 04 Dec 2020 18:41
Country: ITALY
City: Roma
Organizations: Eumans, Radicali Italiani.

Assemblee dei cittadini

Post by MiriamTurrini »

Torno a scrivere su Agorà per ringraziare un amico e compagno che tanto si è speso , nella sua Consiliatura , per le Assemblee dei cittadini. Lo faccio perché mi sto rendendo conto sempre più che sta cominciando ad esistere un Eumans pre Varsavia ed un Eumans post Varsavia e credo sia importante, vitale mantenere un filo di continuità e non dimenticare chi si è impegnato per gli obiettivi comuni. Lo faccio perché è importante mantenere valide risorse , una sorta di tessuto fondante, altrimenti diventa un movimento di scopo e non di cittadini, con alto rischio di liquefazione una volta raggiunto LO scopo o uno degli scopi.
Voglio ringraziare Marco Maria Freddi , che nella sua Consiliatura si è speso costantemente per la Democrazia e la Partecipazione, per le Assemblee dei cittadini, proprio perché, credo, che il suo impegno non sia stato sufficientemente valorizzato proprio da noi, così come ritengo non abbiamo valorizzato sufficientemente o per nulla , i referendari presenti nel nostro movimento!
So che avrebbe voluto candidarsi di nuovo portando nel suo programma le Assemblee deliberative degli estratti a sorte, ma purtroppo non gli è stato possibile poiché non ha trovato qualcuno disposto a sostenerlo.

Io credo che dovremmo fargli capire quanto il suo lavoro sia stato prezioso. Perché prezioso è chi davvero si impegna per la Democrazia.

Incollo qui l ultimo messaggio che ha inviato da consigliere:

"Caro concittadino di Parma,

immagina di ricevere un giorno un invito dal tuo sindaco, che ti invita a servire la tua Città come membro di una Assemblea delle Cittadine e dei Cittadini estratti a sorte.

Sarai uno dei 150 cittadini che, come te, non sono politici o necessariamente membri di un partito ma che potranno “deliberare” su un tema della Città, un tema che vede una soluzione per l’impegno di tante persone che si sono messe responsabilmente al servizio della Città.

Estratti a sorte attraverso un processo equo e casuale, ampiamente rappresentativi della comunità, potranno essere fornai, medici, studenti, contabili, negozianti, impiegati, operai e altro ancora.

Potrai essere una o un giovane, una o un meno giovane o essere di diverse origini: tutti coloro che risiedono in città di età superiore ai 16 anni sono idonei e chiunque può partecipare indipendentemente dallo stato di cittadinanza.

Un microcosmo cittadino rappresentativo della Città il cui mandato si esaurisce con la “deliberazione” su un tema, dopodiché un nuovo gruppo di persone verrà estratto a sorte per affrontare un nuovo tema.

Crediamo nella politica del XXI secolo, la politica che vede l’eletto al fianco del cittadino, impegnati assieme per affrontare con più libertà i temi della Città.

Grazie all’impegno di un gruppo di lavoro cui faccio parte, la proposta di regolamento da aggiungere allo Statuto del Comune di Parma è pronta, l’abbiamo consegnata al nostro candidato Sindaco Michele Guerra cui speriamo la possa far vivere e rendere vera.

Questo è tutto ciò che lascio alla scadenza del mio mandato, con caparbietà ho posto incessabilmente ai colleghi Consiglieri la questione Democrazia, la legittimazione democratica degli eletti e la necessità di far partecipare in modo attivo e deliberativo i cittadini, come strumento che, in quota parte, può contribuire a riavvicinare i cittadini alla politica.

Caro concittadino di Parma, immagina di ricevere un giorno un invito dal tuo sindaco che ti invita a servire la tua Città come membro di una Assemblea delle Cittadine e dei Cittadini estratti a sorte ed immagina d’essere protagonista di un vero cambiamento."
Demostopheles
Posts: 4
Joined: 18 Aug 2022 17:55
Country: MEXICO
City: Guadalajara
Organizations: I am a veteran, solitary, thinking non voter

Re: Assemblee dei cittadini

Post by Demostopheles »

Le assemblee dei cittadini ... dipendono da come attivisti "vedono" o percepiscono la cosa.

L'atteggiamento "normale" è quello "richiedente".

Che è sbagliato!

Richiedere presuppone la legittimità dell'istituzione alla quale si richiede. E tale legittimità non esiste affatto!

Tecnicamente una cosa che si potrebbe chiamare assemblea dei cittadini o assemblea civica, però intesa come istituzione a livello nazionale, sarebbe il QUARTO potere dello Stato! Un potere forzosamente da fare, perché Stati con solo tre poteri secondo il modello di Montesquieu, solo possono essere monarchie illuminate del diciottesimo secolo, o aristocrazie elettive. Nel momento in cui i sudditi divengono potere, i poteri devono essere quattro. Se non troviamo riscontro col numero, è ovvio che l'etichetta "democrazia" è una truffa, e invece di essere richiedenti, dobbiamo divenire truffati consapevoli e esigenti!
Meltzy
Posts: 10
Joined: 12 Sep 2022 12:19
Country: UNITED STATES
City: Mt Laurel Township

Re: Assemblee dei cittadini

Post by Meltzy »

Well, I agree with you both, your points are valid. https://www.profgatsby.com/services/heating/furnaces