Create your profile and meet other EUMANS, take part in conversations, preparation of initiatives, and coordination of new actions. You can also discuss EUMANS Statute and have your say in the creation of the paneuropean Movement of popular initiative. If you register on EUMANS Agorà you can also receive all the updates about upcoming meetings, the calendar of initiatives, and other updates on our actions.

APPELLO AL GOVERNO DRAGHI: SUBITO ASSEMBLEA DEI CITTADINI SULL'EMERGENZA CLIMATICA

La proposta di legge di iniziativa popolare per istituire le assemblee dei cittadini estratti a sorte in italia, a partire dall'emergenza climatica.
Lorenzo Mineo
Posts: 36
Joined: 14 Dec 2020 12:21
Country: ITALY
City: Napoli

APPELLO AL GOVERNO DRAGHI: SUBITO ASSEMBLEA DEI CITTADINI SULL'EMERGENZA CLIMATICA

Post by Lorenzo Mineo »

Di seguito una bozza di appello al Governo elaborata delle riunioni del lunedì con il gruppo di coordinamento di Politici Per Caso.
L'obiettivo è usare l'appello per rinforzare e allargare le adesioni di nuove organizzazioni, personalità della politica e della cultura al comitato promotore in vista del lancio della raccolta firme.

La bozza è da rifinire e discutere domani in riunione.


Caro Presidente Draghi,


Tra le priorità di governo non si dimentichi della più importante: la democrazia!
Di fronte alle sfide e alle questioni di portata storica che dovremo affrontare, è quanto mai necessario il coinvolgimento dei cittadini. All’alba di un Suo Governo, per definire e costruire il presente e il futuro in questa fase di ricostruzione, abbiamo bisogno del massimo contributo delle nostre intelligenze e di nuove forme di controllo e contrappeso al potere dei partiti e delle burocrazie.
Tutto questo può essere perseguito e realizzato con l’introduzione anche in Italia di strumenti di partecipazione e deliberazione, che aiutino le istituzioni della democrazia rappresentativa a decidere sui grandi problemi del nostro tempo, dove spesso si ritrovano impantanate, schiacciate tra la campagna elettorale permanente e la logica di contrapposizione tra maggioranza e opposizione.
L'evidenza scientifica parla chiaro. La campagna elettorale permanente dei partiti non è adatta a governare le grandi sfide del nostro tempo, a cominciare dall'urgenza più grande: la crisi climatica. Per questo il modello da seguire è quello realizzato in Francia con la Convention Citoyenne Pour le Climat: una grande assemblea di cittadini estratti a sorte climatica, per elaborare proposte e misure contro il riscaldamento globale.
Un modello di partecipazione rigoroso, condotto con criterio e passione civica, supportato da decenni di sperimentazione internazionale, con ampi e proficui risultati in termini di efficienza delle decisioni assunte e salubrità del sistema democratico nel suo insieme.
È per questo ci uniamo al Comitato di Politici Per Caso per chiedere l'istituzione e la realizzazione anche nel nostro Paese dello strumento di democrazia partecipativa e deliberativa maggiormente diffuso e di successo nel mondo, che prende il nome di Citizens’ Assembly, Assemblea dei Cittadini e delle Cittadine. Un campione di cittadini e cittadine, sorteggiato in modo da rispecchiare fedelmente la società, che affronta un percorso di approfondimento su temi di interesse generale, con l’ausilio di esperti, il confronto con parti in causa, gruppi d’interesse, un dibattito interno moderato da facilitatori professionisti, nella garanzia del contraddittorio democratico.
Uno strumento che dà la possibilità a tutte e tutti di produrre, al termine del periodo di formazione e confronto, idee e proposte alle istituzioni.
Per queste e molte altre sfide che il nostro Paese dovrà affrontare nei prossimi mesi e anni, le diciamo Professor Draghi: è arrivato il momento di portare in Italia le Assemblee dei Cittadini e delle Cittadine!